Teatro Caverna

Associazione culturale // La cultura è il nostro ossigeno, ABoccAperta respiriamo: ricerca artistica teatrale - arti visive - letteratura - musica - cinematografia

2023 | Spazio Caverna

Memoria Presente

MEMORIA PRESENTE


La pandemia, che ha interessato l’intero mondo, e la conseguente crisi economica e sociale, ha allontanato il pubblico dagli eventi culturali. Questo è accaduto, in forme ancor più nette, in quelle situazioni di disagio e povertà dove, già in precedenza, era difficile accedere ai servizi culturali.

I luoghi in cui intendiamo operare sono i quartieri periferici della città di Bergamo: Grumello del Piano, Villaggio degli Sposi, San Tomaso e Colognola.Storicamente si tratta di zone della città isolate dal centro, con condizioni economiche e sociali non sempre facili, nei quali la popolazione fatica a riconoscersi in una storia e una memoria condivise.

Consapevoli del contesto in cui ci troviamo, ci sembra pertanto necessario riuscire ad instaurare legami sociali nel territorio, mediante azioni culturali, con la finalità di consolidare l’identità del territorio e dar vita a una memoria collettiva dell’abitare un luogo comune.

Intendiamo innanzitutto diffondere cultura in queste aree. Ciò significa migliorare la qualità della vita e offrire occasioni di riscatto a chi vive in situazioni di difficoltà. Questo processo si può solo però attivare attraverso un coinvolgimento diretto della popolazione nella strutturazione delle azioni progettuali e nella realizzazione degli eventi.
Il tutto finalizzato alla definizione di una identità comunitaria.


Residenza di teatro multiculturale
con Ker Mandiaye ‘Ndiaye Théâtre e Teatro delle Albe



Residenza su teatro e diversità
con Nerval Teatro



Residenza di scrittura,
drammaturgia e poetica
con la poetessa Azzurra d’Agostino



Residenza di teatro di figura
con Teatro Medico Ipnotico