Teatro Caverna

Associazione culturale // La cultura è il nostro ossigeno, ABoccAperta respiriamo: ricerca artistica teatrale - arti visive - letteratura - musica - cinematografia
Animazioni

On Air - Santa Lucia



Un’idea di radio
Un’idea di teatro alla radio
Un’idea di ascolto e di libera reazione all’ascolto.
Un modo per stare insieme.
ON AIR!

On Air

Sulle frequenze di Santa Lucia

Inizieremo domenica 6 dicembre, alle 17.30 la prima puntata sul nostro sito, da ascoltare in podcast. Per tutti.
Un’opera radiofonica in 8 puntate (una ogni due giorni, sempre alle 17.30) che racconta la storia di una delle tradizioni più amate nel mondo, da Bergamo a Buenos Aires, passando per Siracusa, Verona, la Svezia...
Un racconto fatto da un asino, Gelsomino, protagonista indiscusso, coi suoi ragli, di questo racconto.

Un ascolto per tutti.



Il gioco

Gelsomino ama la compagnia e racconterà le sue storie a tutti: bambini e nonni, donne e uomini, amici e sconosciuti, amanti del teatro e ascoltatori di radio.

Il gioco però, per questo primo anno è destinato ai quartieri di Grumello al Piano, Villaggio degli Sposi e Colognola (Bergamo).

Per provare a stare insieme anche in un periodo in cui è difficile condividere qualcosa.

- Cosa serve per giocare? 

  • Raduna attorno al tavolo tutte le persone che vivono con te, ma se vuoi puoi anche giocare da solo…
  • Prepara sul tavolo un foglio bianco, non serve sia bello, basta che ci si possa disegnare sopra.
  • Prepara pastelli, pennarelli, matite, colla, forbici…. Ma anche foglie raccolte in giardino, terra e caffè, un pomodoro… Insomma tutto ciò che può lasciare una traccia sul foglio. 

  • Libertà. Vicinanza.

- Come si gioca?

Alfred Tomatis teorizzava che, nella nostra testa, ogni frequenza sonora imprime l’immagine di un colore. Ecco fatto: ascoltare il podcast, lasciarsi trasportare dalle reazioni immediate, colorare, insieme, il foglio bianco. Non illustrare la storia, ma lasciarsi trasportare dalle sensazioni immediate, tracciare linee, spargere polvere di caffè, mettere impronte di mani verniciate...

Ascoltare. Colorare. Divertirsi.

- E poi?

Ma non è finita qui: una volta finita la puntata e riempito il foglio di colore, guardare. Guardarsi. Commentare. Ed in 2 minuti decidere, di comune accordo, il titolo dell’opera creata. Scattare una bella foto e inviarla per posta elettronica a santalucia@teatrocaverna.it
E partecipare ad una serie di iniziative online: chat, discussioni, incontri, per ritrovarsi a commentare insieme cosa è accaduto durante l’ascolto.
Insieme. Incontrarsi.

Ogni volta che invii un disegno ricordati di indicare

  1. Numero della puntata di riferimento
  2. Nome e cognome di tutti i partecipanti e (se sono bambini) gli anni
  3. Quartiere di residenza (o scuola frequentata se in uno dei quartieri destinatari del progetto)
  4. Titolo dell’opera d’arte

Gelsomino sarà felicissimo di vedere i vostri disegni e…


E allora?

Noi cominciamo il 6 dicembre: qualche impavido spettatore sperimentale sta già ascoltando dei promo delle puntate, per metterle a punto al meglio. E poi raccontiamo una storia fatta di aneddoti. Raccontiamo un’idea che mette al centro l’ascolto come condivisione.

Per i residenti dei quartieri di Grumello del Piano, Colognola e Villaggio degli sposi, la possibilità di partecipare al gioco. Per tutti gli amici vicini e lontani un momento per ascoltare, nella notte più lunga che ci sia.

Santa Lucia è la luce. Al calar del sole, invece delle tenebre, un po’ di luce.

 

Collaborazioni e ringraziamenti

Hanno collaborato:
Damiano Grasselli
Gialuca Stetur
Viviana Magoni
Mauro Peri
Anita Galezzi
Lorenzo Ferri
Giovanni Bonalumi

Un ringraziamento speciale a 
Lorenzo Pavolini

Il progetto è realizzato grazie al contributo assegnato tramite il bando 12 – Sviluppo Culturale e Sostenibile di Fondazione della Comunità Bergamasca e del Comune di Bergamo.


Le puntate
Regolamento completo
Contatti
Modulo di partecipazione