Teatro Caverna

Associazione culturale // La cultura è il nostro ossigeno, ABoccAperta respiriamo: ricerca artistica teatrale - arti visive - letteratura - musica - cinematografia

25 aprile | Grumello al Piano

Caverna, solo Caverna


Teatro Caverna, grazie alla collaborazione con il Sevizio Giovani del Comune di Bergamo, è entrato nella sua nuova sede.


via Tagliamento 7
quartiere di Grumello al Piano
Bergamo.


La giornata del 25 aprile è trascorsa incontrando persone del quartiere e accogliendo amici di vecchia data.


La prima ad arrivare è stata Carla, che poi è tornata la sera, per vedere Grand Hotel.
Don Lucio ha portato una torta e si è fatto prestare da amici una cassa per mettere la musica in oratorio.



Dal villaggio sposi è arrivata la signora con le amiche e il figlio.
Ismail e i suoi due amici erano piuttosto diffidenti. Poi hanno visto che nessuno li ha sgridati per aver mangiato più di una focaccia. E sono tornati sorridendo. E subito dopo sei ragazze Nigeriane. Sulla loro faccia sembrava scritto: davvero possiamo?
Valentina e Daniele sono venuti tutto il pomeriggio a giocare coi bambini.



C'è stato anche il momento istituzionale con l'assessore: giusto! E giusto anche vedere nello stesso momento tre impavide giovani settantenni curiose di scoprirci e di scoprire un buffet inatteso.
E poi la sera tanti amici da vicino e da lontano. I messaggi dalla Liguria dalla Toscana. Le mail da Parma e da Roma, Trento... le sorprese... un vecchio operaio in piedi con foga sincera ad applaudire Grand Hotel. Le signore commosse all'uscita. I ragazzi meravigliosi sulla scena. Il 25 aprile e la badoglieide. L'arte. La comunità. La rivolta. L'incontro. L'altro.

Dormire? Sognare. Sognare, Forse.